lunedì 31 ottobre 2016

Cupcake ragnatela & Le mele stregate!


Buongiorno oggi iniziamo la settimana dei i dolci è arrivato l atteso Halloween! La mia nipotina di 18 anni mi ha chiesto di preparare dei dolcetti per la festa che farà questa sera con alcune compagne di classe...È arrivato il momento di mettermi in cucina con il vostro caro sostegno. Ho preso 5 ricette da Giallo Zafferano non credo di farle tutte! Ma due secondo mia nipote sono fondamentali! Partiamo con la prima!
  Cupcake ragnatela


Ingredienti per 12 cupcake:
Fecola di patate 80g
Farina 00 100g
Lievito in polvere per dolci 16g
Zucchero 40g
Latte condensato 200g
Latte 130g
Cacao amaro in polvere 20g

Per la glassa al cioccolato:
Acqua q.b. 
Zucchero a velo 100g
Cacao amaro in polvere 30g
Per decorare:  
Cioccolato bianco 120g

Preparazione:
Per preparare i cupcake ragnatela al cioccolato e latte condensato, per prima cosa in una ciotola versate la farina setacciata inseme alla fecola, il cacao amaro e il lievito. aggiungete lo zucchero, mescolate il tutto con un cucchiaino, unite il latte condensato. Azionate le fruste, quindi versate il latte e cominciate a mescolare e continuate a farlo.  fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Trasferite il composto in una sac-à-poche usa e getta a cui potete praticare un taglio in punta. Prendete uno stampo da muffin foderatelo con i pirottini e riempiteli con circa 40 g di impasto ciascuno. Metteteli a cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 30-35 minuti (oppure ventilato a 160° per circa 20-25 minuti). Una volta pronti, sfornateli e fateli raffreddare. Dedicatevi quindi alla preparazione della glassa al cioccolato: in un pentolino fate scaldare l'acqua, quindi in una ciotola mettete il cacao e il lievito e versateci poi l'acqua calda, mescolate con una frusta fino a che assumerà una consistenza fluida e omogenea; una volta pronta ricoprite i cupcake aiutandovi facendola colare sulla superficie con un cucchiaino e lasciatela solidificare a temperatura ambiente. Nel frattempo preparate l'occorrente per la decorazione con la ragnatela: fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria, avendo cura che l'acqua del tegame non tocchi il fondo della bastardella in cui avete messo il cioccolato. Mescolate con una frusta per farlo sciogliere più facilmente. Ora arriva il pezzo più difficile...
prendete un foglio di carna da forno e dal lato opaco, con una penna, tracciate la circonferenza di una ciotolina o un bicchiere di 7 cm di diametro, quindi cominciate e disegnare la ragnatela: partendo dal diametro del cerchio, disegnate 8 spicchi uguali, dopopodiché partendo dall'esterno, unite due spicchi alla volta disegnando degli archetti: ce mne vorranno tre per ciascuno spicchio in modo da simulare il reticolo della ragnatela. Trasferite il cioccolato bianco in una sac-à-poche, capovolgete il foglio di carta da forno e seguendo il disegno, realizzate la decorazione con il cioccolato bianco. Una volta terminate le ragnatele per tutti i cupcakes, ponetele in freezer a solidificarsi per circa mezz'ora.
Quando le ragnatele si saranno solidifiate per bene così come la glassa sui cupcake, aiutandovi con una spatola adagiate delicatamente le decorazioni sui dolcetti,  e i vostri cupcakes ragnatela con cioccolato e latte condensato sono pronti per essere gustati!
Ok lo ammetto! Non sono venuti esteticamente belli come dovrebbero essere nella foto però sono commestibili!

Seconda ricetta
Le mele stregate caramellate sono una delle ricette più classiche e tipiche della notte di Halloween! Si parte!

Ingredienti per 8 mele caramellate:

Bacello di vaniglia 1
Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
Chiodi di garofano 4
Coloranti alimentari  Rosso q.b.
Mele Granny Smith 8
Miele 50g
Acqua200 ml
Zucchero 900g

Preparazione

Per preparare le mele stregate caramellate, lavate le mele, asciugatele per bene e togliete il picciolo. Infilzate ogni mela con un robusto stecco di legno per spiedini e tenetele da parte (4-5). Ora iniziate a preparare il caramello: mettete in un piccolo tegame piuttosto stretto e dal fondo spesso 200 ml di acqua tiepida e lo zucchero. Fate sciogliere a fuoco basso lo zucchero e unite il miele. Continuate a cuocere finchè lo sciroppo non raggiungerà i 100° circa: è necessario usare per questa operazione un termometro alimentare. Se usate il colorante in polvere versatene quanto ne serve per raggiungere una colorazione intensa e stemperatelo con qualche goccia d'acqua in una ciotolina. In alternativa potete usare colorante liquido o in gel. Aggiungete il colorante allo sciroppo bollente, la cannella, i chiodi di garofano e i semi della bacca di vaniglia. State molto attenti a eventuali schizzi e a non toccare il caramello con le  mani, perchè raggiunge delle temperature altissime che possono provocare ustioni molto serie. Mescolate e lasciate bollire a fuoco moderato fino a che la temperatura sarà arrivata a 150 gradi.Togliete il pentolino dal fuoco, eliminate i chiodi di garofano e inclinatelo leggermente; quindi immergete nel caramello le mele ad una ad una e roteandole, ricopritele di uno strato sottile di caramello. Sgocciolate le mele sopra al pentolino e poi adagiatele su una gratella sotto la quale avrete posto un foglio di carta forno. Non appena le mele stregate caramellate saranno fredde ( per non rischiare di bruciarvi col caramello) servitele immediatamente.

Conservazione

Per evitare che il colore così come la consistenza delle vostre mele stregate caramellate risulti perfetta, si consiglia di prepararle e consumarle al più presto!

Curiosità

In Cina è usanza servire le mele stregate insieme ad una tazza con dell'acqua e del ghiaccio nella quale si deve tenere qualche minuto la mela prima di mangiarla per evitare di scottarsi.

Consiglio

Il caramello è molto più semplice da preparare e da gestire di quello che si pensi. Per esempio, se vi si solidifica, niente panico: basterà rimetterlo sulla fiamma e tornerà liquido in un baleno. Piuttosto, attenzione a non metterne troppo sulle mele: se lo strato è troppo spesso, rischierà di risultare gommoso. Infine, un paio di consigli sugli ingredienti: potreste aggiungere 60 ml di alchermes, per insaporire un po’ le vostre mele; ma potreste anche togliere il colorante e usare solo mele rosse!


6 commenti:

Mirtillo14 ha detto...

Ok !!! Mi piace tutto !! Puoi mettere da parte qualche cosa anche per me !!!In particolare quei dolcetti con le ragnatele che hanno un ottimo aspetto !!! Buon Halloween.

Tomaso ha detto...

Ma brava Shane veramente fatti bene, e faranno veramente figura alla festa di Halloween. Ciao e buona settimana con un abbraccio e un sorriso:)
Tomaso

Maurizio C ha detto...

Bellissime idee per festeggiare Halloween al meglio :) Le mele stregate sono perfette, ma per golosità i cupcake a ragnatela vincono ^^
Ho visto fare tante cosette carine per Halloween, anche i ragnetti di liquirizia, finti occhi fatti di pasta di zucchero... ci si può mettere tantissima fantasia :)

Un salutone :)

Monique ha detto...

Che belli i dolcetti!
Sembrano anche molto buoni!
Monique🐾🐾

vanessa varini ha detto...

Ma l'intestazione del blog è stupenda!😍 Io amo il cupcake ragnatela😋 brava Shane! Buon Halloween!🎃

RobbyRoby ha detto...

Ma che belli i dolcetti.