venerdì 4 novembre 2016

Cambio di stagione!


Buon pomeriggio a tutti! Non so voi, ma io ancora devo fare il cambio si stagione -.- già avete letto bene! Non ho proprio avuto il tempo materiale per farlo! Non sto mai a casa e quelle poche ore che ci sto spesso mi ritrovo a fare solo lavatrici, solo ieri ad esempio chiusa nella piccola anzi piccolissima lavanderia ne ho fatte 4! Non parliamo di quanto detersivo mi è scivolato involontariamente così ho dovuto lavare due volte i panni! Tanto perchè non ho nulla da fare! Poi non so voi ma resto incantata a guardare la avatrice! Bah...ok parlavamo del mio cambio di stagione! Qui a Roma il tempo è veramente pazzo, la mattina presto e la sera fa un pò freddino ma durante il giorno fa molto caldo! Proprio a riguardo, Fiore alcuni giorni fa mi diceva che mentre vedeva il Grande Fratello sul canale Media Extra, i Vip stavano tranquillamente a prendere il sole mentre lei stava combattendo con la caldaia! Quindi tutta questa gran fretta di fare il cambio di stagione non c'è! Solo il pensiero di mettermi nella stanza dedicata allo spogliatoio e guardarmi quel grande armadio a 6 ante più due settimini...mi viene la nausea! Per non parlare dell'altro armadi che in un altra stanza sempre a 6 ante, OK a quello per ora non ci pensiamo voglio provare a farmi un pò di coraggio con voi, perchè devo assolutamente farlo! Ho letto le famose 10 regole per fare un buon cambio di stagione? Voi le seguite? Vediamole insieme partendo con la PAROLA D'ORDINE: ORGANIZZAZIONE!

1 regola:
Svuotare Tutto...oh mamma! Ok niente panico! Vado avanti a scrivere la regola: No ai cambiamenti a puntate, quindi coraggio dovete svuotare completamente gli armadi e disporre il contenuto su uno spazio ampio (il letto va benissimo).


2 regola: Approfittatene per eliminare quei vestiti che, per una ragione o per un' altra, non metterete. E cioè quelli non più alla moda o quelli strappati o rovinati, quelli diventati troppo larghi o stretti ( ok una taglia si può recupereare, forse due tre no...ma io nemmeno una taglia riesco a recuperare, forse sono un caso a parte ) Questo renderà più facile il prossimo cambio e poi, se non lo fate ora, non lo farete più!

3 regola:
Pulire l'armadio con questa ricetta. Prima di riordinare i vestiti dove igienizzare l'interno dell'armadio fino all'ultimo angolino o le tarme banchetteranno nel vostro corredo. Usate questa ricetta: Versate due cucchiaini di sapone liquido di Marsiglia in 250 millilitri di acqua calda e aggiungete cinque gocce di olio essenziale. Passate il composto su tutte le superfici e aspettare che si asciughi. Non serve risciacquare.

4 regola:
Le tre Scatole, prima di riporre i vestiti, distribuiteli in tre diverse scatole. Nella prima metterete quelli da tenere, nella seconda quelli da rammendare o regalare, nella terza quelli da buttare. Tra questi ultimi, i migliori li potrete vendere nei mercatini dell usato (anche su internet)

5 regole:
Usate le buste sottovuoto, è il momento di mettere via gli abiti che avevi deciso di conservare. Per guardagnare spazio, usate buste di plastica dotate di valvola ( le trovate la supermercato ) da cui potrete togliere l'area direttamente con il tubo dell'aspirapolvere: così dimezzerete il volume dei vestiti da riporre.

6 regola:
Dividete per categoria. Prima di sistemare gli abiti invernali nell'armadio, ordinate per tipologia ( camice, pantaloni, maglioni ecc ecc.) e nell'interno di ogni gruppo, per colore. Così vi basterà un colpo d'occhio per sapere dove il vostro guardaroba ha bisogno di essere "riforzato" con qualche nuovo acquisto! (Questa è la parte che mi piace di più, capire che cosa devo comprare e non comprare) Se per esempio non avete un maglione color panna, sappiate che sarà il colore dell'inverno 2016!

7 regola:
Profumate i casetti. Insieme agli abiti mettete un sacchettino di tela che li profumerà e li proteggerà dagli insetti. Cosa deve esserci dentro? La buccia di due arance o limoni e un pò di chiodi di garofano. Vanno bene anche le foglie d'alloro. E se non avete un sacchetto, usate pure un calzino arrotolato.

8 regola:
Per le scarpe fate così. Prima di riporre le scarpe estive, fotografatele. Poi, sopra ogni scatola, incollate una stampata con la foto del paio di scarpa che contiene: così sarà più facile ritrovarle. Ordinate le scatole nella scarpiera mettendo sul fondo quelle con le calzature più leggere.

9 regola:
Occhio alla cantina! Qualcuno ha l'abitudine, per mancanza di spazio, di ripore gli abiti estivi in cantina. Si può fare, a patto di usare contenitori sigillati. E comunque sarebbe meglio riporre anche questi nei scaffali chiusi, per combattere l'umidità e polvere.

10 regola:
Sotto il letto c'è tanto spazio! Invece della cantina, c'è un luogo più asciutto che offre un sacco di posto: Lo spazio sotto ai letti. Procuratevi dei contenitori di plastica trasparente dotati di rotelle e metteteli sotto alle doghe: così il letto si trasforma in un armadio supplementare.


Ora non ho veramente più scuse! Queste regole le ho prese da un articolo di  Tv Sorrisi e Canzoni. Dove le Mitiche  Titty & Flavia , che non conoscevo non stando mai a casa e che ho scoperto grazie a questo articolo di Paolo Fiorelli  "gli Angeli Custodi delle Case Italiane"! Hanno venduto tantissimi libri di ecomomia domestica, hanno superato le 50mila copie! Devo assolutamente acquistarli! Il 25 ottobre è uscito il loro ulitimo libro Domestic Planner. Vi lascio il Link dell'acquisto del libro che in questo giorni è scontato del 15%.  http://www.lafeltrinelli.it/libri/titty-flavia/domestic-planner/9788869872143



Ora ritorno al mio lavoro... e mentalmente penso al mio cambio di stagione! Buon proseguimento a tutti voi!

9 commenti:

Andreina ha detto...

io non ho il problema ho diviso l'armadio in modo da avere sempre a disposizione sia i vestiti estivi che invernali.....

lory ha detto...

già fatto per fortuna!!!!! non ti invidio proprio è davvero un lavoraccio!!! un abbraccio e...coraggio ci tocca!!!! Lory

Angela ha detto...

Cambio di stagione già fatto, qui in piemonte il freddo è arrivato.
Non ho osservato tutte queste regole ma buona parte di esse, grazie per averle condiviso

carmen ha detto...

Ciao Shane, il cambio di stagione è un bel lavoraccio ma anche l'occasione per fare ordine e pulizia, io ne approfitto per ridurre...meno roba c'è e prima si fa!
Un abbraccio, buon fine settimana!
Carmen

Gabri Ercole ha detto...

Ciaooo pure io mi blocco davanti a cambio di stagione l 'ho fatto ma ho dovuto ritirare fuori magliette e cosi ora da rilavare e stirare...utili i 10 passi e i libri mi incuriosiscono!!Grazie di essere passata dal mio blog e per le tue parole i conforto in questo momento difficile!!un abbraccio

andreea manoliu ha detto...

Noooooo..., che lavorone ! Buon fine settimana ma non a fare tutto il tempo questo lavoro !

Mirtillo14 ha detto...

Qui a Milano ha fatto caldo fino a poco tempo fa, devo anche dire che, dove lavoro fa caldissimo, gli indumenti pesanti, giacche a parte, non li ho ancora tirati fuori. Sto facendo un cambio di armadi pia, piano.Devo dire che le regole di cui parli, bene o mele le seguo , a parte la foto alle scarpe a quella non ci avevo mai pensato. Però non ritiro le scarpe, stanno sempre tutte nella scarpiera, forse perchè non ne ho tante. Buon week end,.

Fioredicollina ha detto...

che simpatico ed interessante post, io non faccio il cambio di stagione perchè ho solo un armadio mio ed uno di mio marito per cui quello che occorre è sottomano inutile fare sopra e sotto tanto per intenderci, poi ho tante cose e metto sempre su le stesse non so se capita anche a te....:-)
oggi brutta giornata , felpa e impermeabile ci vogliono!

Antonella ha detto...

Io lo faccio a rate, ahahah, così non finisco mai, ;-) Grazie per i preziosi consigli!!!