lunedì 4 dicembre 2017

Televisionando!



Salve a tutti sono Arya, eccomi di nuovo per il mio secondo post.

Prima di tutto Vi ringrazio per i vostri commenti sul post precedente, spero di mantenere alto l'interesse anche questa volta.
Oggi vi scrivo di quanto sia difficile portare sullo schermo un'opera tratta da un libro, per esempio sul genere fantasy l'autore è libero di scrivere e immaginare la scena come vuole ma poi portarla sullo schermo senza modificare l'opera originale diventa estremamente complesso. Registi ed in particolare gli sceneggiatori devono essere bravissimi nel mantenere l'anima dell'opera senza stravolgerla.
Come vi ho già detto ho visto abbastanza film nella mia vita, in particolare tratti da libri e realizzati più o meno bene. Secondo me su Il Signore degli Anelli per esempio è stata fatta un'ottima trasposizione cinematografica, si lo so per chi ha letto i libri ci sono state delle mancanze, ma secondo me è stato rispettato tutto ciò che Tolkien voleva dire. Ovviamente ci sono casi che a mio avviso si poteva fare di meglio parlo di Harry Potter, pur amando la saga cinematografica penso che se avessero preso la decisione di seguire più l'essenza dei libri, in particolare dal terzo in poi avremmo avuto dei film più profondi e più belli. Penso che quando un'opera è piena di personaggi principali e situazioni in contemporanea non vorrei essere nei panni di registi e sceneggiatori, devono mettere tutto in circa due ore e mezza di film 😰 ed è forse per questo che secondo me ora si sceglie di investire molto in serie tv fantasy, avendo le puntate c'è la possibilità di realizzare il più possibile dei contenuti, tra l'altro sembrano veri e propri film, Il Trono di Spade su tutti 😍 .
Quante volte è successo che da lettori andate a vedere il film e non è come la vostra mente lo ha immaginato? magari la scena clou o il personaggio principale? A me abbastanza spesso, io purtroppo però non faccio molto testo, sono una che guarda il dettaglio in particolare se conosco bene l'opera. Chi mi conosce sa che sono capace di commentare per ore ed ore dopo aver visto un film
Ovviamente sono pronta ad ascoltare i vostri pareri su questo argomento. Ringrazio tutti voi per l'attenzione e vi lascio con un domanda: Quale film tratto da un libro vi è piaciuto di più? Da Arya è tutto passo e chiudo

martedì 28 novembre 2017

Tè ricco di benefici fisici e mentali.




L’inverno si fa sentire e uno dei momenti più rilassanti della giornata è sicuramente quello di sedersi e prendersi una pausa con qualcosa di caldo. Il Tè ha il privilegio a pieno titolo di essere una delle bevande più antiche e consumate sulla terra ed è un rimedio eccezionale che fa bene al corpo e allo spirito.
Ha origini antichissime e affonda le sue radici in una filosofia di vita denominata “Téismo” sulla scia di pensiero Zen. Secondo alcune leggende cinesi sembra che l’Imperatore Chen Nung nel 2700 a.c. fosse ossessionato dall’igiene e bevesse solo acqua bollita per evitare infezioni e malattie, per puro caso un giorno alcune foglie di Tè selvatico finirono nella sua acqua appena bollita assumendo un invitante color oro, dopo averla bevuta spinto dalla curiosità si sentì avvolto da un benessere improvviso e da quel momento la scelta di far nascere quante più coltivazioni e l’uso e consumo di questa bevanda. Il Tè si ricava dalla raccolta di foglie fresche, germogli e fiori della pianta Camelia Sinensis un alto arbusto sempre verde, il suo sapore spesso viene arricchito anche dalle miscelazioni con spezie, erbe ed altre essenze. Viene raccolto quasi tutto in Cina, Giappone, India, Bangladesh, Pakistan, Sri Lanka, Indonesia e Kenia. Ne esistono vari tipi quali: il Tè Nero, Verde, Oolong, Bianco, Giallo e il Pu’er. Tutti derivano dalle foglie della stessa pianta ma vengono trattati in modo diverso con gradi diversi di fermentazione. Una volta essiccati si possono poi creare le miscele per renderlo aromatizzato o deteinato, tra i più conosciuti per i esempio i Tè neri sono fermentati, mentre quelli verdi no. Per creare i Té si utilizzano come abbiamo detto foglie, germogli e fiori della Camelia Sinensis che contengono però Teina, la stessa molecola della Caffeina. La Caffeina e la Teina sono praticamente la stessa cosa, un alcaloide presente sia nei chicchi di caffè, nelle bacche di guaranà e in misure minore nel tè, cioccolato e nelle bibite gassate a base di cola. Del tutto differente invece il discorso degli infusi e le tisane dove vengono utilizzate sia parti tenere come foglie, fiori sia parti legnose e frutti di piante medicinali che non contengono Teina quindi preferibili da persone sensibili agli stimolanti, come quelle che soffrono di patologie cardiache o intestino irritabile.
Il Tè non è solo un piacere del palato ma vanta numerosi effetti benefici, anche se dipende molto dal tipo che si sceglie e dalla modalità di infusione: – agisce come antiossidante ed efficace contro le cardiopatie ischemiche, alcuni studi sul Tè nero hanno evidenziato grandi benefici cardiovascolari in soggetti che consumavano quotidianamente questa bevanda; – agisce come disintossicante contro il fumo; – agisce contro l’obesità e il colesterolo; – è una bevanda idratante consigliata anche per ripristinare perdita di liquidi; – riduce i rischi di cancro, perchè previene la formazione di cellule cancerogene ; – agisce contro l’ipertensione; – fa bene alla linea perchè è depurativo e digestivo; – ha effetti benefici sulla pelle; – il Tè rasserena i pensieri e aiuta alla concentrazione, contribuendo a recuperare la stanchezza e ridurre lo stress. Oltre a tutti questi effetti positivi, ci sono anche alcune controindicazioni: – alcuni polifenoli contenuti nel Tè impediscono l’assimilazione del ferro, quindi se ne avete carenza non è propriamente indicato; – il Tè contiene Teina, che è un eccitante ed ha gli stessi effetti del caffè quindi se soffrite di insonnia cercate magari di evitarlo di sera e fatene un uso minimo. Come abbiamo potuto capire insieme sicuramente i benefici superano di gran lunga le controindicazioni, quindi il nostro consiglio è di prendervi durante la giornata una piccola pausa dallo stress per dedicarvi a questa abitudine dal sapore rituale ricco di benefici fisici e mentali.

Vi ricordo che è in corso lo   Swap: A Natale Si Legge Il Natale!  potete iscrivervi entro il 30 Novembre. Grazie Buona Giornata Pooka!


sabato 25 novembre 2017

Swap "A Natale Si Legge Il Natale"





Buongiorno!
Questa settimana è stata carica di post! La prossima dovrebbe essere più calma ma come dice il proverbio "mai dire mai"! Sono emozionatissima e sotto sotto lo sono anche le mie ragazze solo che non me lo vogliono far vedere perché altrimenti mi gaso troppo!
Molti sanno quanto amo il Natale, adoro l’atmosfera che si crea nelle case dove ogni famiglia ha delle classiche o proprie tradizioni. Nel mio blog voglio portare una nuova tradizione e per realizzarla ho bisogno di uno Swap, quindi ecco per voi il mio primo "Swap"!
Partiamo subito con poche e piccole regole:

REGOLE:

1) Chi si iscrive per partecipare allo Swap ha L’OBBLIGO di leggere e seguire le regole, chiedo un pò di RESPONSABILITA’ sopratutto.

2) Scrivere un commento in questo post, con scritto:

“ Partecipo allo Swap "A Natale Si Legge Il Natale"
Lettore Fisso: (scrivete con quale nome vi siete iscritti)
Like: “ MI PIACE” della mia Pagina di Facebook ( Obbligatorio per le persone che aderiscono tramite Facebook ) Scrivetemi il nome con cui avete messo il like.”

3) Scrivere poi email di conferma con il vostro indirizzo alla mia email, la trovate nel lato destro del blog, sotto la scritta CONTATTI.

4) Una volta chiusa la data di iscrizione ( 30 Novembre 2017 ) con le mie collaboratrici selezioneremo la vostra abbinata Swappina. Riceverete una mia email con l’indirizzo.

5) Diventare Lettore Fisso.

6) Mettere il “ Mi Piace” alla mia pagina di Facebook, trovate il link di lato a destra del blog sotto la scritta Contatti.

7)
Dovete spedire un libro, nuovo o usato ma in buone condizioni. Deve essere necessariamente a tema Natalizio. All’interno del pacchetto inserite un biglietto di auguri.

8) Facoltativo se vi fa piacere inserite nel pacco un piccolo dolciume: Cioccolatini, Torroncini, Carammelle, Croccantini. Confezionati. ( Piccola quantità )

9) La spedizione deve essere Entro il 10 Dicembre. Se ci saranno dei ritardatari vi prego di utilizzare la Raccomandata. Nel mese di dicembre c'è molto più traffico postale e sarebbe davvero un peccato non ricevere in tempo. I doni devono arrivare nelle desinazioni prima del 25 Dicembre.
Vi consiglio di spedire tramite il https://www.poste.it/prodotti/piego-di-libri.html con una piccola spesa in più esiste anche nella versione raccomandata.

10) Una volta arrivato il pacco, posizionate il pacco sotto il vostro albero di Natale. Scattate una foto, che dovete mandarmi tramite email. Allo scattare della mezzanotte 25 dicembre ognuna di noi scarterà il pacco ricevuto.

11) Facoltativo ma gradito, inviatemi una foto prima di spedire il libro.
Con entrambi le foto che riceverò, verrà fatto multi scatto o un video!

Ricordo che saprete a chi inviare ma non saprete da chi riceverete. Quindi sarà una vera sorpresa!

Spero di essere stata chiara, qualsiasi cosa siamo tutte qui per voi! I giorni per l’iscrizione non sono tanti quindi se desiderate partecipare affrettatevi, mi raccomando di rispettare la data spedizione. Non sarebbe corretto non ricevere il dono sotto l albero.

Ora scappo a lavoro un grazie a tutti voi!




venerdì 24 novembre 2017

Segnalazione Evento Stelle diverse sotto un unico cielo.

Buon pomeriggio,
oggi voglio segnalarvi un evento musicale, una novità per il nostro blog dove solitamente presentiamo e segnaliamo libri, lo scorso anno però abbiamo avuto già un'esperienza musicale presentando il CD Orizzonti del giovane pianista  Carmine Padula che sono onorata di aver conosciuto e fatto conoscere a tutti voi, ancora un grande in bocca al lupo per la tua carriera.
Avete già delle idee su come trascorrere il fine settimana? Se siete di Roma e dintorni vi propongo una serata diversa, questa volta non solo virtualmente. Precisamente a Ladispoli domenica sera 26 novembre ci sarà un evento musicale in compagnia di danzatrici professioniste del ventre e musica dal vivo.
Ho avuto il piacere di conoscere personalmente il Maestro di pianoforte Omar Darder uno dei musicisti presenti alla serata, una persona qualificata e con un grande bagaglio musicale, vi assicuro che quando sfiora i tasti del pianoforte scalda veramente l'anima!
Non ho avuto modo invece di conoscere la bravissima insegnante di danza del ventre Elisa Tahira spero di farlo presto, ho visto però i suoi numerosi video presenti in rete, se volete curiosare intanto vi lascio questo video dal titolo  "Danzare la vita"

 Chi mi conosce sa che amo tutto ciò che ruota intorno alla danza, sono anni che non ballo e attualmente frequento una scuola di pianoforte, amo questo strumento e sto provando ad impegnarmi nello studio nonostante i miei numerosi impegni lavorativi, ma il mio amore più grande quello stampato nel mio cuore rimane sempre la danza.
Ad Elisa Tramite WhatsApp ho posto due domande:

La prima domanda: Come nasce questa passione per la danza orientale?

Risposta: La danza è sempre stata la mia compagna di vita, la necessità di esplorare il movimento mi ha portata a sperimentare la danza classica e contemporanea, poi l'hata yoga e le danze sacre di Gurdjieff. Poi durante un viaggio in Grecia ho assistito per la prima volta ad una esibizione di danza orientale in un locale arabo. È stato amore a prima vista, ricordo con un tuffo al cuore i piedi scalzi della danzatrice che cercavano la terra mentre girava vorticosamente. Il suo ventre nudo disegnava piccole onde, mentre i fianchi ondeggiavano con una grazia mai vista. Era un mare in tempesta. Oggi anche io sono una piccola onda di quel mare, studio, pratico ed insegno questa danza con immenso amore e gratitudine.

Questa risposta mi ha fatto venire la pelle d'oca, sono sensibile quando si tratta questo argomento e provo emozioni solo a sentirne parlare.

La seconda domanda è:

Come si svolgerà il programma della serata "Stelle diverse sotto un unico cielo"?

Risposta: Lo spettacolo di domenica è un dialogo tra oriente e occidente, che toccherà la musica, la danza e la poesia. Tipici brani orientali come la splendida "lamma bada" verranno eseguiti con maestria dal musicista siriano Saleh Tawil (liuto) e da Ashraf Said (percussione), con alcuni interventi vocali eseguiti in lingua araba dal soprano Ilaria Bernardini, mentre il M. Omar Darder eseguirà al pianoforte brani di musica neo classica. Si alterneranno danzatrici soliste e duetti, passando dalla danza del velo alla danza del fuoco, il tutto intervallato dalle letture di alcune poesie arabe ed occidentali interpretate da Rossana Valentini. Vi aspettiamo!

Sono sincera avrei fatto tante altre domande, ma a causa dei miei impegni non ho avuto molto tempo per una vera e propria intervista, spero in futuro di approfondire ancora l'argomento con Elisa e magari anche con Omar.
Grazie ad Omar per avermi segnalato questo bellissimo evento e all'insegnante Elisa Tahira per le sue gentili risposte. Un grandissimo in bocca al lupo ad Elisa e tutte le danzatrici, a Saleh Tawil che suonerà il liuto strumento antichissimo risalente al Rinascimento ad Ashraf Said che darà ritmo con le sue percussioni, ovviamente al Maestro Omar Darder con il suo pianoforte, ad Ilaria Bernardini con i suoi vocali arabi ed infine a Rossana Valentini con le bellissime poesie.

Vi aspettiamo! Un abbraccio Shane

lunedì 20 novembre 2017

Recensione del Libro RawLicious



Quest'estate ho ricevuto dalla casa editrice Eifis Editori tre libri, sulla pagina di Facebook avevo fatto un piccolo video dove tutta emozionata aprivo il pacco!
Oggi voglio parlarvi proprio di uno di questi libri, non voglio svelarvi subito il titolo, perchè ci tengo a raccontarvi la prima impressione che ho avuto quando l'ho ricevuto!
A primo impatto si ha la sensazione di un libro potente, pesa ben 8.50 grammi ha una dimensione grande, anche tipica del genere trattato e da non sottovalutare. L'immagine della copertina mi ha lasciato a bocca aperta e sono stata lì a guardarla per ore mentre sognavo ad occhi aperti! Da furbetta ho fatto vedere questo libro alle mie amiche collaboratrici: Pooka d'istinto si è seduta e ha detto: " WOOOW Fantastico!" mentre Arya freneticamente ha voltato pagina per vedere com'era l'interno e poi dopo un lungo silenzio ha esclamato: "Shane datti da fare!" e come pazze siamo scoppiate a ridere!
Ovviamente le ragazze conoscendomi sanno che mi sarei messa subito all'opera! Non è un libro da farsi sfuggire e guai a chi me lo tocca!
Vi consiglio di prendervi nota del titolo del libro è sempre bene avere un libro di questo genere nelle nostre librerie, vi state domandando perchè? per prima cosa anche se lo siamo o non lo siamo ... (non vi dico ancora cosa ... resistete!) è importante a livello culturale, seconda cosa perchè non si sa mai se viene un ospite in casa perlomeno non ci facciamo prendere dal panico e se siete come me, Pooka e Arya allora altro che panico avrete delle vere e proprie crisi! E' secondo me anche un  bellissimo regalo da fare,  tra l'altro in questi giorni è anche in #promozione! Se siete come me amanti del Natale sicuramente già pensate a cosa regalare ed io intanto vi lancio un buon consiglio!

Torniamo all'estate, ho lavorato tantissimo e appena avevo un'ora libera mi rinfrescavo nella in piscina di Pooka, il caldo torrido è stato tremendo sicuramente anche voi avete sofferto come me, non facevo altro che prendere integratori che poi come ci insegnano i nutristionisti se pensiamo ai nostri antenati la base principale è sicuramente un cibo sano e soprattutto leggero come frutta e verdura, le basi fondamentali anche per una cucina Vegana.
Io che abitudinariamente non mangio frutta quet'estate l'ho invece rivalutata grazie a questo libro composto anche da foto illustrative che solo a guardarle ti viene l'acquolina in bocca. Il primo complimento all'autrice è per le foto stupende che ha scattato lei stessa!
Si ho capito che state già capendo di che libro si tratta! Ma guardate queste foto?






Ve l'avevo detto che le foto sono veramente stupende! Ora vi svelo il titolo
"RawLicious" e andiamo subito a vedere la scheda tecnica!

Scheda Tecnica

Editore:  Eifis Editore
Titolo:  RawLicious - Libro
Data pubblicazione:  Maggio 2017
Formato Libro: - Pag 251 - 19,5 x 25,5 cm
Illustrazioni:  Con fotografie a colori
ISBN:     8875171361
EAN:      9788875171360
Lo trovi in:  #Pasticceria naturale #Crudismo e Raw Food #Ricette per la salute
MCR-NR:  116913



Scopriamo insieme l'Autrice:

Romina Coppola, è foodblogger ed appassionata di pasticceria vegana e crudista. È laureata in antropologia, studio che ha portato il suo percorso ad orientarsi sul rapporto “essere umano-cibo”, fondendo frammenti e sensazioni di vita quotidiana con scatti e ricette che catturano l’essenza romantica della sua personale evoluzione culinaria da vegana a crudista.
Sito internet: http://www.sugarless.it/ bello interessante e bello da vedere.
Vi consiglio, anzi scusatemi ma è praticamente un obbligo se avete Instagram, dovete assolutamente andare a vedere le sue foto, sono da mozzafiato!
Se non sbaglio il suo profilo di Instagram è: sugarle_vegan_and_raw_food
se non lo trovate andate sul link del sito che trovate qui sopra e di lato a destra troverete tutte le icone dei suo Social.
Vi metto il link d'acquisto approfittatene che ha il 15% in meno http://www.eifis.it/e-store/public/products/raw-delice come potete vedere l'autrice ha scritto diversi libri.


Recensione? No! Preferisco chiamarla la mia Opinone!

E' fantastico! Trovo che sia essenziale per una persona come me ad esempio che non sa nulla della cucina Vegana. Mi sono trovata subito a mio agio, credo che dobbiamo in un certo modo trovare una connessione con il libro quando lo abbiamo tra le mani altrimenti non ci dà un minimo di emozioni.
L'introduzione è molto bella, ho avuto la sensazione di essere coccolata ricevendo un consiglio sulla vita.
Nella sezione Ingredienti ce ne sono tantissimi che non ho solitamente nella credenza della mia cucina, ingredienti di cui non conoscevo neanche minimamente i benefici.
Mi sono trovata a fare un percorso completamente nuovo restando meravigliata sopratutto dalle tecniche di preparazione per i dolci crudistici, ovvero l'essiccazione e il riposo in freezer.
Le ricette sono ben scritte e sempre illustrate da foto incantevoli, ricette facili a portata di mano, anche per una come me ve lo garantisco! Avevo timore di non trovare alcuni ingredienti, pensavo fosse più colplesso e che si trovassero solo in negozi per prodotti vegani invece sono stata fortunata li ho trovati addirittura nella frutteria sotto casa.  Prossimamente voglio provare a fare i Biscotti ai semi di confettura di mirtilli, proprio stamattina ho acquistato la confettura in una fattoria della mia zona, ci tengo a provare la ricetta con prodotti genuini non volevo acquistare la classica confettura del supermercato.

Ci tengo moltissimo a ringraziare la casa editrice Eifis Editor per avermi dato la possibilità di conoscere un nuovo mondo. Grazie per la fiducia!
Grazie all'autrice Romina Coppola è stato un piacere scoprire il tuo libro, chissà magari un giorno avrò anche modo di conoscerti! Ti ringrazio per averlo reso in un certo modo semplice a portata di tutti, nel passato mi è capitato di acquistare libri di cucina troppo sofisticati e complicati, purtroppo mi sono trovata in grande difficoltà non sono stati molto pratici da seguire, al contrario del tuo.
Grazie a voi lettori che mi seguite un abbraccio Shane!