sabato 29 ottobre 2016

Leggenda Di Jack O' Lantern


Buongiorno e buon sabato! Secondo giorno del Weekend di Halloween oggi vi racconto la Leggenda Di Jack O' Lantern. È un po' lunga ma è molto carina!Quando gli Irlandesi arrivarono in America, scoprirono che le zucche erano molto più adatte di cipolle e rape per la costruzione delle tradizionali lanterne di Halloween. Jack o’lantern è il simbolo di Halloween costituito da una zucca scavata e intagliata con espressioni mostruose. Questa tradizione prende origine da un’antica leggenda irlandese, che racconta la storia di un fabbro di nome Jack, ubriacone e taccagno, insomma un tipo poco raccomandabile!
Una sera Jack, ubriacone e taccagno, mentre beveva tranquillamente una birra al pub la notte di Halloween, ebbe la sfortuna di incontrare il Diavolo in persona!
Jack era un po’ ubriaco, ma cercò di ingannare il Diavolo, offrendogli la propria anima in cambio di un’ultima birra. Il Diavolo accettò e si trasformò in una moneta da sei pence, in modo che Jack potesse pagare il barista. Subito Jack prese la moneta, la chiuse nel suo borsellino e pagò il barista con un’altra moneta che aveva in tasca.
Jack teneva nel portamonete una piccola croce d’argento, che impediva al Diavolo di riprendere le proprie sembianze. Così imprigionato, il Diavolo accettò la proposta di Jack di liberarlo, purchè non tornasse a chiedere la sua anima per i prossimi 10 anni.
I 10 anni passarono, senza che Jack cambiasse minimamente il proprio modo di vivere! Un giorno stava camminando per la strada, quando incontrò di nuovo il Diavolo che voleva la sua anima! Jack, pensando rapidamente, disse: “D’accordo, verrò con te. Ma come ultimo desiderio mi prenderesti una mela da quell’albero?” Il Diavolo, pensando che non aveva niente da perdere ad accontentare Jack, saltò sul melo. Ma svelto Jack disegnò una croce nel tronco dell’albero, impedendo al Diavolo di scendere!
Jack si fece promettere dal Diavolo che non avrebbe mai più reclamato la sua anima, cancellò la croce che aveva disegnato e lo liberò.
Diversi anni dopo Jack morì. Bussò alla porta del Paradiso, ma non lo fecero entrare perchè aveva commesso troppi peccati nella sua vita. Così si presentò all’Inferno, ma il Diavolo lo dovette mandare via, perchè aveva promesso di non reclamare mai la sua anima. “Ma allora dove posso andare?”, chiese Jack. “Torna da dove sei venuto!” gli rispose il Diavolo.
La strada era buia e ventosa. Jack chiese al Diavolo qualcosa per farsi luce. Il Diavolo spazient
ito gli lanciò dei carboni ardenti, che Jack infilò in una zucca bucherellata, per ripararli dal vento e non farli spegnere. Da allora Jack vaga nella notte con la sua lanterna, in attesa del Giorno del Giudizio.
 La lanterna di Jack è diventata il simbolo delle anime dannate che non trovano mai pace, ma è soprattutto il simbolo più conosciuto di Halloween.

Fonte: Il Rifugio Degli Elfi

4 commenti:

  1. sempre bello leggere di questa leggenda, ciao e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  2. Cara Shane, come dicevo nel post precedente, io non amo Halloween, ma rispetto tutti coloro che vogliono festeggiare!!!
    Ciao e buona domenica con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Che bella leggenda !!!. Buon week end di Halloween e un saluto

    RispondiElimina
  4. SwagBucks is the number 1 get-paid-to website.

    RispondiElimina

Grazie! Shane