mercoledì 17 febbraio 2016

Erboristeria Il Confine Invisibile

Oggi voglio fare un post dove proverò a descrivere un prodotto che sto testando dai primi di gennaio. E' per pelle ultrasensibile, la mia è molto chiara, si intravede un po’ dalla foto del profilo qui accanto (in alto a destra) e soffro di cupperose sia in inverno con gli sbalzi di temperatura, sia in estate, poi in primavera soffrendo di allergia faccio un infinità di starnuti quindi le mie cupperose aumentano. Ho provato ad acquistare diversi prodotti sia in farmacia sia in profumeria ma senza trovare un buon risultato. Verso fine dicembre con una mia amica ed insieme alla scrittrice Annunziata Scarponi siamo state invitate all’ inaugurazione di un un'erboristeria che si trova a Roma in zona Parioli. Quel giorno avevo bisogno di acquistare un latte detergente, mi sono affidata alle ragazze ed ai loro impeccabili consigli così ne ho acquistato uno delicato senza alcol e senza profumazione per la mia pelle delicata più un siero. Da quel momento ho scoperto questa linea ZZ-Sensitive Annemarie Börlind .
Se andiamo a curiosare nel loro sito troviamo questa descrizione:
Sensitive skin is challenging – not every ingredient is safe for sensitive skin just because it’s natural. We developed the ZZ SENSITIVE system of care to soothe sensitive skin and strengthen its defenses. It starts by calming irritation to reduce inflammation, then actually helps reduce sensitivity by building up the skin’s resistance. Naturally, the range is free of fragrances, colorings and preservatives.
Traduzione:
La pelle sensibile è impegnativa - non ogni ingrediente è sicuro per la pelle sensibile solo perché è naturale. Abbiamo sviluppato il sistema SENSITIVE ZZ di cura per lenire la pelle sensibile e rafforzare le sue difese. Si inizia calmando l'irritazione per ridurre l'infiammazione, quindi in realtà aiuta a ridurre la sensibilità costruendo la resistenza della pelle. Naturalmente, la gamma è privo di profumi, coloranti e conservanti.

Ora vi mostro le fotografie
dei prodotti credo sia inutile mettere una foto del risultato della mia pelle, perché visto quanti programmi esistono per i ritocchi fotografici potrebbe sembrare esagerato! L'ideale sarebbe toccare con mano la pelle e vederla dal vivo. È una sensazione di pura delicatezza, come accarezzare un morbido velluto completamente candido. Pratico e veloce da usare, il latte detergente va usato mattina e sera semplicemente per lavare il viso con dei movimenti circolari e sciacquando con acqua abbondante. Poi mettere subito il siero e la nostra quoditiana crema idratante, per avere un risultato completo sarebbe ideale usare la crema della stessa linea.
Vi invito a curiosare la pagina di Facebook Erboristeria Il Confine Invisibile , per chi è curiosa e tentata di acquistarlo. Provate a contattarli per messaggio privato se vi servissero ulteriori informazioni!
* Per la prima persona che commenterà se vorrà potrà ricevere un campione in omaggio dei prodotti di questa linea! Verrà spedito da me. Contattandomi per email potrete darmi l'indirizzio per la spedizione. Si prega di avvisare nel caso vivete all'estero, grazie! Vi auguro una buona giornata!

11 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Shane, e bello leggere queste cose, dedicarsi all'erboristeria, deve essere impegnativo e amare questo lavoro, che alla fine fa molto bene per diversi disturbi.
Ciao e buona giornata cara amica, sempre con il sorriso:)
Tomaso

Fioredicollina ha detto...

Oh io ho un po' di couperose e mi piacerebbe davvero testare qst prodotto!!!! :-) interessante post davvero !!!grazie x i consigli, per FB nn ci sono e quindi li nn posso commentare!

Lily Bets ha detto...

Cavolo, sono arrivata tardi, io ne soffro un po' vicino al naso e negli zigomi.

Lily Bets ha detto...

Cavolo, sono arrivata tardi, io ne soffro un po' vicino al naso e negli zigomi.

edvige ha detto...

Ho una pelle sensibile ma forte ma sono allergica a moltissimi prodotti fitoterapici tipo la camomilla e l'azulene un suo derivato. Non uso cosmetici di erboristeria perchè per la mia pelle è un rischio basta che ci sia qualcosa che magari non conosco e che mi fa allergia.
Uso solo i sieri e qualche crema semplice per il giorno.
Passo l'info a mia figlia.
Buona fine settimana.

andreea manoliu ha detto...

Ciao Shane, sono passata per augurarti un buon fine settimana. Le creme le uso pochissimo ma penso che queste sono interessanti !

Gianna Ferri ha detto...

Grazie per le dritte. Io devo usare prodotti senza profumi, senza coloranti e senza...senza!

Gianna Ferri ha detto...

Grazie per le dritte. Io devo usare prodotti senza profumi, senza coloranti e senza...senza!

Fioredicollina ha detto...

Ho testato con piacere questi campioni che mi hai inviato e sono rimasta piacevolmente colpita davvero molto validi!!!

Dayana Tonola ha detto...

Grazie per la splendida recensione, l'ho vista solo ora a distanza di mesi! Sono appena tornata dal seminario Annemarie Borlind che si è tenuto direttamente nella Foresta Nera, in Germania, dove loro hanno gli stabilimenti produttivi. Inutile dire che vedere con i propri occhi la cura e l'attenzione con la quale la famiglia Lindner porta avanti la passione di Anne Lindner (la pioniera fondatrice di questo Brand cosmetico) per la cosmesi naturale è stata una grossa emozione. Uso personalmente Annemarie Borlind da 10 anni, malgrano in erboristeria ci siamo migliaia ormai di ditte che producono cosmetici....la qualità Borlind se la provi ti conquista!
grazie di nuovo per questa recensione e per essere stata presente alla nostra inaugurazione. E se siete curiosi di provare qualcosa passate direttamente da noi, vi aspettiamo :)

Semplicemente Io Shane ha detto...

Buongiorno! Scusami se ti rispondo solamente ora...Grazie a te per i consigli che mi hai dato! A presto!

Posta un commento

Grazie! Shane