mercoledì 4 gennaio 2017

Ricette tradizionali per la Befana

Sono tantissime le ricette tradizionali per la Befana, sia italiane sia straniere, che possiamo portare sulle nostre tavole per dare un gusto nuovo alla festa del 6 gennaio, l'ultima delle celebrazioni di fine anno che, come tradizione vuole, tutte le altre feste si porta via.
Possono essere presentate ai nostri commensali in occasione dell'ultimo grande banchetto da fare tutti insieme prima delle celebrazioni di Carnevale e poi di Pasqua. Scopriamo allora insieme quali possono essere questi piatti tipici del 6 gennaio, festa religiosa dell'Epifania.

Torta della dodicesima notte

Ingredienti:

200 gr di farina,
30 gr di lievito di birra,
150 gr di burro,
150 gr di zucchero,
150 gr di mandorle,
150 gr di canditi,
4 uova, 1
buccia di limone,
1 buccia d’arancia,
sale,
100 ml di Porto.

Preparazione:
Mescolate i canditi e le mandorle con il liquore e fate riposare per qualche ora. Sciogliete il lievito di birra nell'acqua tiepida, aggiungete un cucchiaio di zucchero e la farina. Fate riposare per un quarto d'ora. Mescolate burro e zucchero con le scorze del limone e dell'arancia tritate. Unite uova, sale, lievito e farina, mescolando. Aggiungete la frutta candita e le mandorle ammollate nel liquore, create una pasta che dovrà lievitare per 4 ore coperta. Stendete la pasta, ricoprite una tortiera e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti.

Focaccia della Befana



Ingredienti:
325 grammi di farina di manitoba,
due uova,
75 grammi di burro,
80 grammi di zucchero,
50 grammi di canditi di arancia e di cedro,
7 grammi di lievito di birra sciolto in mezzo bicchiere di latte,
una fava secca.

Per la glassa:

80 grammi di mandorle spellate,
200 grammi di zucchero,
due albumi,
30 grammi di mandorle con pelle,
zucchero in granelli e a velo.


Preparazione:
mescolate la farina con lo zucchero, aggiungete le uova, il lievito di birra sciolto nel latte tiepido e il burro ammorbidito. Impastate e poi unite i canditi e la fava. Fate riposare l'impasto a 20 gradi per una notte. Preparate la glassa montando gli albumi a neve e incorporando le mandorle e lo zucchero sbriciolati. Fate riposare per una notte. Crete con l'impasto un disco, mettetelo nella teglia da forno tonda, tagliate a spicchi la focaccia sovrapponendoli, fate lievitare mezz'ora e infornate a 200 gradi per 25 minuti. Quando è cotta coprite la superficie con la glassa, aggiungendo la granella, le mandorle avanzate e lo zucchero a velo e passando nuovamente in forno a 180 gradi per 5 minuti.

Scopette dolci

Ingredienti:
150 g di burro a temperatura ambiente,
150 g di zucchero,
1 uovo,
la buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia,
250 g di farina,
50 g di zucchero per decorare,
250 g di cioccolato fondente.


Preparazione:
imburrate due teglie da forno e mettetele in frigo. Montate il burro con lo zucchero, unite il tuorlo d'uovo sbattuto, le bucce grattate e la farina. Avvolgete l'impasto nella pellicola e fatelo riposare in forno per mezz'ora. Mettete poi l'impasto tra due fogli di carta forno, appiattitelo e formate le scopette. I biscotti andranno polverizzati di zucchero e disposti nelle teglie. Cuocete in forno a 180 gradi per 10 minuti. Fondete il cioccolato, bagnate le scopette, lasciando fuori il manico.


Per finire non poteva macare il famoso Carbone! Vediamo la ricetta!

Carbone della Befana



Ingredienti:
un uovo,
150 grammi di zucchero a velo,
120 grammi di acqua,
500 grammi di zucchero semolato,
un limone,
colorante alimentare nero.

Preparazione: separate il tuorlo dall'albume, spremete il limone, sbattete l'albume con lo zucchero a velo, qualche goccia di limone e il colorante nero. Sciogliete in acqua lo zucchero, portate lo sciroppo a 140 gradi e unite il primo composto lontano dal fornello, mescolando con la frusta. Posizionate il composto su un tagliere di legno e tagliatelo quando è freddo: il carbone va poi messo nelle calze dei bambini, anche quelli buoni, per ricordare loro che bisogna esserlo sempre di più!

Buon divertimento in cucina!

4 commenti:

Mirtillo14 ha detto...

A parte il carbone della Befana, tutto il resto mi piace e tantoooo !!! Buona Epifania che, purtroppo, tutte le feste porta via !!Ciaooo

Fioredicollina ha detto...

mmmm che bontà!!! vedo che anche tu inizi l anno in dolcezza.....
buon proseguimento e ....buona Epifania che tutte le feste porta via!

Andreina ha detto...

ricette golose....

Bellezza in ricicletta ha detto...

ottimi suggerimenti. mi piace il tuo blog, ti ho conosciuta tramite il gioco libroso, ti ringrazio per gli auguri che mi hai inviato. a presto. Ely

Posta un commento

Grazie! Shane